Lettura abusiva Lire 10

un blog di Alessandro Nasini

Primo Maggio: Non Si Dorme Perchè Il Cantiere Lavora e Fa un Rumore Bestia

Primo Maggio, da ieri mattina alle 7.00, dal suono della sveglia, sognavo di dormire oggi sino ad esaurimento. Invece, alle 7.00, non è suonata la sveglia ma partita la gru del cantiere aperto da alcuni mesi nel lotto confinante con casa.

La gru, le urla (non esagero) degli operai per la maggior parte rumeni, il rumore dei tondini di ferro (di quelli ad aderenza migliorata, garantisco) trascinati per preparare le armature dei solai, le martellate dei carpentieri. Una vera delizia per me che avevo fatto le 2 di notte per finire un lavoro che oggi andrà online.

Se ho il diritto di lavorare io davanti ad un PC, ce lo ha sicuramente anche l'operaio rumeno del cantiere: la pagnotta da portare a casa è la stessa. Però il suo diritto di lavorare stamani ha annullato il mio di dormire. Io sono da anni convinto che l'inquinamento acustico uccida quanto i gas di scarico, anche se in modo diverso. Ed anceh quando non uccide, rovina la vita.

Propongo di istituire la Giornata Mondiale del Sonno. Una giornata all'anno durante la quale si dorme quanto si vuole e sono vietati tutti i rumori molesti che possano risultare di ostacolo alla ronfata.

 

Febbre Suina, Morbillo ed Altre Storie

In un mese la Febbre Suina - o comunque vada chiamata, ci siamo capiti - ha mietuto più o meno le vittime che il morbillo miete in Africa in 40 minuti, che fanno circa 450.000 in un anno.

Si d'accordo, l'Africa non è il resto del mondo e gli Africani ci interessano molto, molto meno di Italiani, Americani, Messicani, Svizzeri ed Andorrani.

Il vaccino per la Febbre Suina non esiste e per metterlo a punto dicono servano dai 6 agli otto mesi, partendo da oggi. Il vaccino per il morbilo esiste e costa 1 Euro a dose.

Mi faccio schifo da solo, e me lo dico per primo, per rendermente conto solo in questo momento.

Parteciperò al Barcamp Innovatori PA

Il prossimo 13 maggio, nell'ambito di ForumPA si terrà il Barcamp Innovatori PA.

Ho deciso di partecipare con un intervento "Le Tribù della PA: appartenza, condivisione, valore".

Sono quasi vent'anni che ho l'occasione, in molti casi la fortuna, di poter lavorare a vario titolo con la Pubblica Amministrazione. Di storie da raccontare ne avrei molte e molte di queste sono positive.

L'idea che cercherò di discutere al Barcamp Innovatori PA è che anche nella P.A. esistano, possano esistere e possano svilupparsi delle Tribù - se vogliamo dirla in altro modo, delle Community - e che queste possano rappresentare, come per "fuori", un'esperienza ed una occasione importante.