Lettura abusiva Lire 10

un blog di Alessandro Nasini

Chi vuole 1 Euro in regalo?

Ho deciso di dar via ad una mia personale e probabilmente inutile battaglia contro il gratis ed ho stabilito anche un sontuoso budget per il primo mese di lotta: 10 Euro.

Il piano è semplice: donerò 1 (uno) Euro ciascuno ai primi dieci (10) siti che vorranno autosegnalarsi quali meritevoli di attenzione per la qualità dei loro contenuti. Inviterò i miei contatti a fare altrettanto. Continuerò a  farlo per i prossimi sei mesi, intanto per cominciare.

Perché lo faccio? Per una ragione molto semplice: non mi piace in concetto di gratis. Perché è gratis prendiamo due copie della free-press di quartiere, tre matitine all'IKEA, sette tovagliolini per involgere il tramezzino al bar e 25 segmenti di carta igienica nel bagno dell'ufficio. Con la stessa leggerezza, scarichiamo duecento video dai vari *tube, mille brani più o meno legalmente, per non parlare del software: meglio non farsi mancare nulla e fare le formiche. Tanto è gratis.

Non necessariamente le cose costose hanno anche un valore - potrei intratterervi con un lunghissimo elenco di esempi - ma certo il sapere che tutto ha un valore (anche se minimo) porta a considerare molte cose in modo diverso. E a non accumulare "cose" che poi non avremo nemmeno il tempo di utilizzare.

Sul web, dove trascorro buona parte del mio tempo, ci sono un sacco di siti interessanti, alcuni molto interessanti, assolutamente gratuiti ma che con un minimo contributo periodico (o una-tantum) da parte di una ragionevole percentuale dei frequentatori potrebbero fare un salto di qualità. Intanto comincio io. Con 10 Euro.

Chi ci sta, metta il dito quì sotto!

Commenti (4) -

  • Hamlet

    18/02/2009 15:35:07 |

    io autosegnalerei il mio blog (ma non per l'euro!) ma ciò che per me è interessante, non sempre è interessante anche per gli altri Smile
    ciao

  • Alessandro Venturi

    10/03/2009 14:58:20 |

    Se io leggo dei contenuti interessanti comunque impiego il mio tempo, e il tempo è denaro...

  • Alessandro Nasini

    10/03/2009 15:15:35 |

    Perdonami Alessandro ma non capisco il senso del tuo commento.

    Anche per mangiare i broccoli che ha coltivato il contadino impieghi del tuo tempo prezioso ma non per questo il contadino è tenuto a regalarteli.

    Anche un tuo cliente impiega del tempo per leggere le tue relazioni; immagino però sarà lui a pagare te e non il contrario...

  • Alessandro Sportelli

    11/03/2009 10:09:02 |

    Caro Ale Smile
    Che ne pensi del servizio che Google offre gratis ai suoi utenti per "ricercare" ciò che desiderano?

    In linea di massima concordo col tuo parere ma ammetto anche l'esistenza di modelli che introducono il gratis in maniera super efficace. Smile

Aggiungi Commento

Loading