Lettura abusiva Lire 10

un blog di Alessandro Nasini

Ignite, una iniezione che consiglio a tutti.

Bella serata ieri sera all'Antù dove si è svolto il primo #Igniteitalia del 2010 organizzato da Elastic di Nicola Mattina.

Formula secca, che lascia poco spazio agli errori: 5 minuti, 20 slide (non una di più, non una di meno) per parlare di un argomento a propria scelta. Non ce ne è per nessuno e non si fanno prigionieri: se le slide sono slide ben fatte, il tema interessa, l'oratore è sveglio, quei cinque minuti sono un successo. Se una sola delle componenti fallisce, c'è da sperare che gli ortaggi lanciati siano almeno a Km zero (vista la sede che ha ospitato l'incontro). Naturalmente scherzo... ma forse nemeno tanto.

Parlo in pubblico da vent'anni (dico venti così mi tolgo qualche anno...), parlavo di un tema - quello degli eBook - su cui lavoro da quindici, eppure qualche refuso sulle slide c'era, su alcune slide sono arrivato lungo e su un paio troppo corto. In attesa di scoprire in quale pozione è caduto da piccolo Davide Bennato (mi aspetto un giorno di vederlo condensare 40 slide i 3 minuti, compresa la pausa caffè...) penso mi allenerò meglio per il prossimo Ignite. Le sfide sono sempre stimolanti.

Consiglio vivamente a tutti di fare lo stesso. Chi non ha un argomento che lo appassiona e che vorrebbe condividere? Un progetto, un ricordo, un'idea, un appetito: non importa cosa, importa solo che sia una cosa vostra. E che entri in 20 slide e 5 minuti.

Ci vediamo al prossimo Ignite.

Aggiungi Commento

Loading